THE BRANDO INSIGNITO DELLA LEED PLATINUM CERTIFICATION

Press 4 ottobre 2016

L’eco-luxury resort è l’unico in Polinesia francese con il livello più alto del prestigioso certificato

The Brando annuncia la sua LEED platinum certification. La lussuosa proprietà ha vinto la prestigiosa certificazione per l’impegno dimostrato nella sostenibilità, nella conservazione e nello sviluppo dell’isola. La certificazione è il “riconoscimento” di più di 6 anni di lavoro da parte dei proprietari del resort che hanno reso The Brando il primo progetto ad ottenere una LEED certification nella Polinesia Francese.

Il sistema di classificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) è stato sviluppato da U.S Green Building Council (USGBC), ed è il primo programma per costruzioni, case e comunità che sono state pensate e sviluppate nel rispetto della salute dell’ambiente e dell’uomo.

“Sin dalla prima conversazione con Marlon Brando sul futuro di Tetiaroa era chiaro che ogni progetto dovesse proteggere e preservare lo statuto naturale dell’atollo con l’obiettivo di diventare un modello di sostenibilità” dichiara Richard Bailey, chairman & CEO di Pacific Beachcomber, che ha creato The Brando. “Di conseguenza è di vitale importanza lavorare fianco a fianco con i professionisti di LEED per creare e implementare programmi di conservazione e sostenibilità, e siamo onorati di aver ricevuto questo riconoscimento”.

The Brando ha ottenuto la LEED certification grazie all’implementazione e misurazione di strategie e soluzioni concrete – e misurabili – per migliorare le performance in questi ambiti:sviluppo sostenibile, risparmio idrico, efficienza energetica e qualità ambientale.

“La LEED platinum certification di The Brando dimostra la grande leadership della bioedilizia” afferma Rick Fedrizzi, CEO e fondatore di USGBC “La missione di USGBC ha sfidato l’industria a muoversi e fare ricerche più velocemente di  prima e The Brando è il primo esempio di quello che si può raggiungere”. Le strategie utilizzate nella progettazione e nella costruzione del resort, che hanno permesso di ottenere la LEED certification, si basano sull’utilizzo di materiali locali o riciclati, risorse rinnovabili fino a un pionieristico sistema di aria condizionata ed energia rinnovabile derivata dall’olio di cocco. Il risultato di questo impegno è molto vicino all’autosufficienza economica e ad un bassissimo numero di emissioni di CO2.

Le strategie includono (ma non si limitano a queste feature):
Siti sostenibili

  • Il progetto ha protetto circa il 50% del sito escludendo gli edifici utilizzati dalla popolazione locale.
  • Gli spazi aperti sono stati massimizzati dagli spazi derivanti da circa il 90% del sito
Efficienza idrica
  • L’efficienza idrica deriva dall’utilizzo di piante indigene
  • Il 100% dell’acqua è riciclata con un basso consumo di energia, con un sistema basato sulle maree
  • Il 100% delle acqua per l’irrigazione arriva dall’acqua piovana e dall’acqua scartata e poi trattata.
Energia & Atmosfera
  • Il sistema di aria condizionata derivante dall’acqua marina (SWAC) sfrutta la fresca acqua dell’oceano e offre energia a basso costo con un alto livello di efficienza per tutte le sue costruzioni.
  • L’energia solare prodotta da 4.000 pannelli fotovoltaici sulla pista di atterraggio di Tetiaroa produce più della metà dell’energia elettrica di cui necessita il resort e l’acqua calda è fornita dai pannelli solari.
  • La stazione di energia dell’olio di cocco (biocarburante) produce l’altra metà dell’energia di The Brando. Questa fonte di energia rinnovabile funge anche da supporto per l’economia locale.·
  • I costi dell’energia sono ridotti del 96.17% e ha compensato il 91.71% il totale dei costi energetici attraverso l’energia rinnovabile prodotta.
Materiali & Risorse
  • L’86,56% del legno che sta alla base degli edifici è certificato dal Forest Stewardship Council (FSC).
Qualità dell’ambiente interno
  • L’aumento della climatizzazione in tutti gli edifici ha creato un ambiente più salutare per gli occupanti.
  • L’innovazione nel campo del design ha permesso di ottimizzare le performance dell’energia e massimizzare gli spazi aperti.
  • I Green Tours comprendono delle visite ai siti eco-friendly di The Brando. Tra queste ci sono: la Ecostation, l’edificio SWAC, l’impianto di produzione energetica da olio di cocco, l’impianto di produzione di acqua, il centro di separazione dei rifiuti, il giardino, gli alveari e il sito dei pannelli solari.
Oltre alla LEED certification, The Brando ha ottenuto riconoscimenti per il suo impegno ambientale tra cui nel 2015 il premio Virtuoso come “Best of the Best Sustainable Tourism Leadership Award”.
Ufficio stampa:

Sara Cusmà

s.cusma@aigo.it
+39 02 6699 27 241