Il Ministero del Turismo inaugura il “Maldives Border Miles”

Press 30 September 2020

In assoluto, il primo programma di fidelizzazione per i viaggiatori delle Maldive

 Il 2019 è stato un anno significativo per la storia del turismo maldiviano grazie al numero record di arrivi turistici nel Paese: 1,7 milioni. Forte di questo successo, il 2020 è iniziato con attività di marketing maggiormente diversificate e aggressive, con l’obiettivo di raggiungere 2 milioni di visitatori entro la fine dell’anno.

Tuttavia, a causa della pandemia globale in corso, le Maldive hanno dovuto chiudere le proprie frontiere il 27 marzo 2020. L’industria del turismo, la cui maggior parte delle entrate è in valuta estera, è stata duramente colpita dalle severe misure adottate per frenare la diffusione di COVID-19.

Dopo quasi quattro mesi dalla sospensione dei visti turistici all’arrivo, l’industria del turismo ha riaperto i battenti il 15 luglio 2020 con rafforzate misure precauzionali contro il COVID-19. Il Ministero del Turismo ha emanato delle linea guida per un turismo sicuro, insieme a un programma di certificazione per garantire gli standard di sicurezza e di igiene in tutte le strutture turistiche. I resort e i liveaboards sulle isole disabitate hanno ripreso le attività, mentre le guesthouse sulle isole abitate sono pronte ad accogliere nuovamente i visitatori il 10 ottobre 2020.

Per dare un nuovo impulso al turismo delle Maldive, nel corso di una speciale cerimonia virtuale in occasione della Giornata Mondiale del Turismo 2020, il Ministro del Turismo, l’Onorevole Abdulla Mausoom, ha inaugurato il programma “Maldives Border Miles”, in assoluto il primo programma di fidelizzazione di questo tipo.

Il Ministro del Turismo, l’Onorevole Dr. Abdulla Mausoom ha dichiarato: Maldives Border Miles è un programma che contribuirà ad aumentare la popolarità delle Maldive come destinazione turistica e fornirà maggiori opportunità per azioni di marketing e pubblicità. Inoltre, ritengo che questa iniziativa rafforzerà ulteriormente la notorietà del turismo maldiviano acquisita nei mercati chiave”.

Il Maldives Border Miles è un programma di promozione turistica avviato da Maldives Immigration, e sviluppato con i seguenti stakeholder: Ministero del Turismo, Maldives Marketing and Public Relations Corporation (MMPRC) e Maldives Airports Company Limited (MACL). Questo programma sarà ufficialmente implementato il 1° dicembre 2020.

Il programma prevede tre livelli di fidelizzazione: Aida (livello bronzo), Antara (livello argento) e Abaarana (oro). Ogni livello sarà definito da una serie di premi, servizi o benefici che aumentano di valore man mano che i soci progrediscono. Iscrivendosi a Maldives Border Miles i turisti guadagnano punti in base al numero di viaggi e alla durata del soggiorno. Punti aggiuntivi saranno assegnati per visite celebrative di occasioni speciali. 

Partecipando alla cerimonia, Mohamed Ahmed Hussain, Controller General of Immigration, ha accennato a come le Maldive siano pronte ad accogliere i viaggiatori e a fornire loro un’esperienza come mai prima d’ora. “La reception dell’hotel non è il luogo in cui i turisti iniziano la loro vacanza. Il loro atteso viaggio comincia dal sorriso di benvenuto del funzionario dell’immigrazione alla frontiera, che dà il via al capitolo iniziale di una vacanza memorabile. E con l’introduzione di Maldives Border Miles, siamo più che mai pronti ad accogliere i nostri ospiti e a facilitare l’inizio di un’esperienza senza precedenti.”

Durante il lancio del programma Thoyyib Mohamed, Managing Director di Maldives Marketing and Public Relations Corporation (MMPRC), ha sottolineato l’importanza di commercializzare questo programma ai turisti di tutto il mondo. “La nostra sincera speranza è che questo programma aiuti ad aumentare la visibilità della destinazione producendo un impatto positivo sull’industria del turismo, oltre ad incrementare il tasso di arrivi turistici in futuro. Non vediamo l’ora di attuarlo con successo nei giorni a venire“.

Gordon Andrew Stewart, Chief Executive Officer and Managing Director of Maldives Airports Company Limited, ha parlato dell’importanza del programma e del turismo sicuro. “Il programma Maldives Border Miles è un modo innovativo per attrarre viaggiatori globali alle Maldive. Per sostenerlo, ci stiamo concentrando sulla salute dei nostri passeggeri e del personale. Abbiamo adottato una serie di misure per assicurare che il Velana International Airport sia un aeroporto sicuro per tutti i nostri viaggiatori. Recentemente abbiamo ottenuto la certificazione ACI International Health Accreditation Association che riconosce i nostri sforzi nell’implementare misure volte a garantire salute e sicurezza per i passeggeri durante il loro viaggio”.

Con l’introduzione del programma Maldives Border Miles, si prevede un aumento notevole dei flussi turistici, oltre a fornire ulteriori opportunità per la promozione della destinazione.  Inoltre, è anche un’occasione imperdibile per i visitatori per riscoprire il meglio delle Maldive e ottenere il massimo dalla loro visita nella sunny side of life.

Per maggiori informazioni su Maldives Border Miles:  imuga.immigration.gov.mv/mbm

 

Ufficio stampa:

Paola Cerri

p.cerri@aigo.it
+39 02 6699 27 210

Alessandra Rischio

a.rischio@aigo.it
+39 02 6699 27 240 - mob +39 344 099 0468