Estate a La Mamounia

Press 5 July 2019

Con temperature che di giorno superano i 30°, i visitatori della città rossa sono alla ricerca di luoghi freschi dove rifugiarsi dal caldo torrido e rilassarsi circondati dall’atmosfera marocchina. La Mamounia, iconico hotel di Marrakech, con i suoi lussureggianti giardini e le due bellissime piscine, è la scelta giusta per sfuggire alla calura.

Per iniziare al meglio la giornata, gli ospiti de La Mamounia possono godersi una piacevole colazione o un brunch al Pavilion de la Piscine, il ristorante a bordo piscina. A seguire, gli ospiti possono rifugiarsi nel rigoglioso parco dell’hotel ricco di palme, fiori ed erbe aromatiche: tra alberi di arancio, palme esotiche, agave, cactus e cespugli di rose, ecco l’oasi di pace dove rilassarsi inebriati dal profumo dei fiori e delle essenze, tra cui la menta, ingrediente essenziale del tradizionale tè marocchino.

Se invece si preferisce un bagno rinfrescante La Mamounia offre due piscine spettacolari che meritano un tuffo. La piscina esterna, immersa nel giardino, con il suo solarium è il luogo ideale per rilassarsi sotto il sole. La piscina interna, invece, offre un’architettura moresca con volte, colonne e mosaici policromi.

Dopo un bagno di sole, è possibile rilassarsi nella sontuosa Spa di 2.500 m2 e godersi trattamenti rinvigorenti a base di prodotti ed essenze 100% naturali come l’olio di Argan, l’acqua di rose e l’acqua di fiori d’arancio.

Infine per terminare in grande stile la giornata, niente di meglio di una cena al ristorante Le Marocain, che propone un menù ricco di specialità locali da gustare in un tipico riad, arredato in stile moresco, immerso nei giardini.

 

Ufficio stampa:

Debora Agostini

d.agostini@aigo.it
+39 02 66 99 27 234