WEEKEND A VILNIUS PER LA FIERA DI SAN CASIMIRO

Press 22 febbraio 2017

La festa del patrono della Lituania si svolge dal 3 al 5 marzo, con numerosi eventi in programma nella capitale

Con l’avvicinarsi della primavera, la natura si risveglia e con essa anche la città di Vilnius, che ospita dal XVII secolo nel primo weekend di marzo un attesissimo evento: la Fiera di San Casimiro (Kaziuko Muge), festa del Patrono della Lituana. Dal 3 al 5 marzo, le strade si popolano di gente, la musica invade le vie della città vecchia, balli e canti diventano la routine.

Questa coloratissima festa, che viene celebrata anche in altre località della Lituania, è la migliore occasione per acquistare i prodotti di artigiani lituani e di paesi limitrofi, realizzati durante le lunghe serate invernali. Nelle bancarelle allestite tra la maestosa Piazza della Cattedrale e viale Gediminas, si possono trovare svariati articoli tra cui sculture, utensili per la casa, giochi, strumenti musicali intagliati, vasi, ciotole, brocche, tazze,  articoli in vimini, pizzi, ricami e tessuti in lino e gioielli di ambra. Una gioia per gli occhi sono i chioschi di fiori dove ammirare le tradizionali Palme Pasquali, i verba, decorate con erbe, fiori, spighe e muschio.

Nei tre giorni di celebrazioni non mancano poi musica e danze tradizionali, workshop di artigianato per grandi e piccoli, giochi e competizioni. A chiusura dell’evento, una processione teatrale per le strade della città, dove sfilano artigiani e importanti rappresentanti della scena artistica nazionale.

Il folklore del festival si respira in tutte le sue sfaccettature: i profumi delle specialità gastronomiche attraggono centinaia di migliaia di visitatori che non vedono l’ora di provare le ricette più tradizionali del paese. Il più richiesto è il Cuore di Casimiro (muginukas) il biscotto al miele simbolo della fiera, a forma di cuore e decorato con glassa colorata, che per tradizione viene portato ai propri cari. Per deliziare il palato non mancano poi bagel, croissant, pancake, la šakotis (tipico dolce lituano a forma di albero), l’immancabile birra artigianale e il kvass, una bevanda realizzata con il pane nero di segale.

Per maggiori informazioni sulla Fiera di San Casimiro visitare: http://www.vilnius-events.lt/en/event/kaziukas-fair-2/

Per informazioni sulla Lituania visitare www.lithuania.travel o la pagina facebook ufficiale di Turismo Lituania http://facebook.com/turismolituania

Nota per la stampa:

Una selezione di immagini di Vilnius e della Fiera di San Casimiro è disponibile al seguente link: https://we.tl/JYNAhdYniS

Ufficio stampa:

Monica Tagliabue

m.tagliabue@aigo.it
+39 02 6699 27 229 - mob +39 344 0993 846