2016: CON GoEuro LA PRENOTAZIONE DEGLI AUTOBUS SI SPOSTA ONLINE

Press 21 dicembre 2016
Tag:

GoEuro, l’innovativa piattaforma di ricerca e prenotazione di autobus, treni e aerei, presenta i risultati relativi alle prenotazioni di autobus in Italia: raddoppia il  Gross Booking Value tra gennaio e ottobre 2016. In seguito alla liberalizzazione del settore in numerosi Paesi europei, il mercato dei trasporti via terra ha fatto un balzo avanti, grazie anche alla facilità di prenotazioni online e mobile consentita oggi da GoEuro.it.

Figura 1 Mappa delle stazioni di autobus in Europa

GoEuro, nata a Berlino nel 2013, consente ai viaggiatori di visualizzare in un’unica piattaforma online le diverse soluzioni di trasporto nelle destinazioni europee, offrendo un interfaccia semplice e prezzi chiari, e la possibilità di poter prenotare in maniera diretta i biglietti delle aziende di trasporto partner. Un servizio particolarmente utile ed efficace per quanto riguarda le prenotazioni del trasporto via bus, un settore ancora quasi totalmente offline e scarsamente conosciuto dagli utenti.

Nel 2016, GoEuro ha assistito ad un incremento delle prenotazioni di autobus sulla piattaforma, con un picco a maggio del 200%. Il Gross Booking Value per gli autobus tra gennaio e ottobre 2016 è raddoppiato rispetto al precedente anno. Nello stesso periodo, il volume di ricerche per gli autobus su GoEuro.it da parte degli utenti italiani è aumentato del 228%, un incremento che si è riscontrato anche negli altri mercati principali per l’azienda.

GoEuro ha una partnership con oltre 400 operatori che offrono servizio di trasporto via bus, i cui biglietti possono essere acquistati dal sito o dalla app per mobile.

“Il mercato degli autobus ha un grosso potenziale in un Paese come l’Italia: tante destinazioni non sono ben collegate con voli o treni alta velocità. In questi casi, l’autobus rappresenta la migliore alternativa per viaggiare, in termini di tempo e di prezzo. Un esempio è la tratta Genova-Roma: sono necessarie 5 ore di treno e 6 o 7 in autobus a prezzi decisamente più bassi”, afferma Naren Shaam, CEO e Fondatore di GoEuro. “Ad oggi, collaboriamo con cinque compagnie di autobus italiane, BusCenter, Autostradale, Baltour, Marozzi e Marino, e con diverse aziende internazionali che coprono anche tratte italiane. Nei prossimi anni, i nostri principali obiettivi sono quelli di allargare il numero di partnership, per offrire un servizio sempre più completo e capillare, e di rendere sempre più semplice il processo di prenotazione, permettendo agli utenti di poter finalizzare l’acquisto con un semplice click per un numero sempre più ampio di operatori”.

L’espansione del mercato ha come risultato immediato per i viaggiatori tariffe sempre più convenienti: ad esempio gli Italiani  con GoEuro hanno speso in media per 100km 7,08 euro nel 2016 contro i 7,67 euro del 2015. Gli utenti di GoEuro.it hanno scelto il bus soprattutto per le tratte in Italia, e i collegamenti più cliccati sono stati Milano-Roma e Roma-Firenze.

Comparando i dati con la prenotazione dei treni, le destinazioni per cui gli italiani hanno preferito l’autobus sono Genova (+34% rispetto al treno), Milano (+ 17% in più rispetto al treno).
Anche per quanto riguarda le mete europee, il bus è molto utilizzato dagli italiani per diverse città, grazie alle tariffe low cost e alle promozioni offerte da diverse aziende. Se escludiamo  i voli, il 90% dei viaggiatori preferisce il pullman al treno per visitare Parigi. Le differenze sono inferiori, ma comunque elevate a favore dei viaggi in pullman per Bruxelles (+53%) e Barcellona (+40%).

Per maggiori informazioni e per prenotare il proprio autobus: http://goeuro.it/autobus

Ufficio stampa:

Monica Tagliabue

m.tagliabue@aigo.it
+39 02 6699 27 229 - mob +39 344 0993 846