Turismo: D’Ignazio Abruzzo Open Day Summer 2018 in 80 eventi

Press 11 giugno 2018

Si punta ad attrarre visitatori grazie al “Made in Abruzzo”

“Abruzzo Open Day Summer 2018” presentato venerdì 8 mattina a Pescara, in Regione, dall’assessore al Turismo Giorgio D’Ignazio, dal direttore del Dipartimento Francesco Di Fillippo, e dal corrdinatore delle DMC Claudio Ucci. È un programma caratterizzato da oltre ottanta eventi che animeranno il territorio delle quattro province abruzzesi per tutto il mese di giugno.

“La parola chiave è destagionalizzazione – ha spiegato l’assessore D’Ignazio – che, nel nostro caso, ha significato anticipare l’offerta turistica puntando su un periodo, a cavallo tra i mesi di maggio e giugno, in cui non si è ancora nel vivo della bella stagione, ma che può ugualmente regalare sorprese assai gradite a turisti autoctoni ma anche a visitatori provenienti da fuori”.

Si spazia da manifestazioni sportive immerse nella natura per le famiglie ed i bambini, ad un viaggio sensoriale nel gusto e nei sapori dell’enogastronomia locale, alla scoperta della ricca filiera di prodotti provenienti da “mare e monti”, passando per i laboratori di cucina che sveleranno i piccoli segreti che rendono la tradizione culinaria abruzzese così speciale ed apprezzata nel mondo. E ancora le escursioni all’aria aperta nella magia di scenari mozzafiato come quello della Costa dei trabocchi o quello dell’altopiano di Campo Imperatore. Tanti i momenti dedicati alla cultura ed alla scoperta del prezioso patrimonio artistico regionale, interessanti ed originali i percorsi tematici dedicati alla meditazione, al benessere, alla ricerca di una rinnovata spiritualità, lontani dal trambusto cittadino, totalmente immersi nella natura incontaminata dei parchi, per sperimentare il turismo “wilderness”.

Le esperienze racchiuse in questa edizione 2018 di “Abruzzo Open Day”, la terza in assoluto, si caratterizzano davvero per la loro eterogeneità. “Ci siamo impegnati per far sentire il turista come a casa propria e magari invogliarlo a tornare in Abruzzo – ha rilanciato D’Ignazio – visto da noi non si corre affatto il rischio di annoiarsi. L’importante, però, era far conoscere quello che siamo riusciti a mettere in calendario grazie all’impegno della struttura e delle DMC e così ci siamo attrezzati anche per veicolare al meglio sulle reti televisive regionali e nazionali questo ricco cartellone di iniziative che è partito a fine maggio e che si concluderà ad inizio luglio”.

Si tratta senza dubbio di uno degli appuntamenti di maggior rilievo della programmazione turistica regionale, creato “ad hoc” per potenziare al massimo la valenza turistica e promozionale della destinazione Abruzzo, valorizzare il “Made in Abruzzo” ed attirare i flussi turistici locali e nazionali grazie ad una forte sinergia tra l’assessorato al Turismo della Regione, il Dipartimento Turismo, Cultura e Paesaggio e le 13 DMC (Destination Management Companies) presenti sul territorio, rappresenta un esempio virtuoso di come il settore pubblico e quello privato possano realmente “fare sistema”.

PROGRAMMA DEGLI EVENTI

80 eventi in 4 province sino al 30 giugno 2018
Abruzzo Open Day – Summer 2018 Edition
Dall’Outdoor al Food, dalla Cultura al Benessere: un mese di eventi Made in Abruzzo

Questo evento unico in Italia dedicato a tutti gli appassionati dell’estate conta più di 80 eventi in 4 province disseminate sul territorio che si terranno sino al 30 giugno. Il programma di Abruzzo Open Day è ricchissimo e saprà solleticare i palati dei più esigenti, spaziando da eventi culturali ad esperienze di benessere, da percorsi unici a incontri con le tradizioni più autentiche, da attività 100% Natura a degustazioni da gourmet. Emozioni da vivere: dagli sport della montagna alla wilderness dei Parchi nazionali, dall’enogastronomia agli spettacoli, dalla cultura al benessere. Un mese di celebrazioni Made in Abruzzo.

Qui proponiamo una selezione delle esperienze più iconiche della manifestazione a partire dal prossimo weekend.

Arte&Cultura
L’Abruzzo è una regione intatta che oltre al suo straordinario paesaggio naturale, offre al più raffinato viaggiatore un patrimonio artistico e culturale senza eguali. Dalle antiche città signorili ai millenari borghi arroccati sulle cime, dai castelli medioevali agli eremi in luoghi impervi. Tutto in Abruzzo parla di Arte e Cultura. A partire dal prossimo week end – dal 16 al 23 di giugno dalle ore 18.00 a Teramo, capitale della Musica d’Abruzzo – sarà possibile assistere a Donne Summer una festa della Musica dove musiciste, voci e compositrici saranno le protagoniste del solstizio d’estate. Nina’s Quartet-Arturo Valiante, Paolo Di Sabatino e Tony Fidanza in concerto, Amalia Grè, Orchestra Popolare del saltarello Feat Teresa De Sio, solo per citarne alcune, contribuiranno a sostenere, attraverso il linguaggio universale della musica e dell’arte, la cultura del rispetto e dell’incontro e dire NO alla violenza sulle donne. Sempre nel prossimo week end –dal 15 al 17 giugno dalle ore 16.00 a Sulmona, la capitale dei confetti – il protagonista sarà il Saltarello, tipica danza d’Abruzzo. Il festival inizierà il 15 giugno con esibizioni e concerti di gruppi provenienti da tutta Italia e, nella giornata del 16, dopo lo spettacolo della Pupazza delle ore 21:00, ci sarà l’esibizione dell’Orchestra Popolare del Saltarello e dall’artista di fama nazionale Teresa De Sio. Per tutta la durata del Festival saranno organizzati (orario 16-18, solo il 17 giugno dalle ore 10) stage e laboratori di balli e canti popolari, strumenti tradizionali, laboratori didattici di pupazzeria, costruzione oggetti sonori, con artisti e musicisti professionisti, aperti a tutto il pubblico, a grandi e piccini.
Appuntamento per i più romantici a Pescocostanzo, uno dei borghi più belli d’Italia,  dalle 17 del 23 giugno con “Notte Romantica”. Aperture straordinaria di chiese e musei, cena a lume di candela con prelibatezze locali nel borgo e nei ristoranti, a seguire concerto in piazza del Municipio con orchestra a Pizzico “A. Casella” e lancio delle lanterne dei desideri. Un tributo a Gabriele D’Annunzio sarà riservato a San Vito Chietino, Taranta Peligna, Casoli il 23 giugno a partire dalle ore 9.00 dove si toccheranno i luoghi “vissuti” che hanno ispirato il vate per alcune delle sue opere più belle. Un percorso guidato per conoscere il Promontorio Dannunziano di San Vito Chietino (che ispirò “Il Trionfo della morte”), il Parco Fluviale delle AcqueVive e il Castello Ducale di Casoli (dove dimorava e “appuntava” – sul muro – la sua vita, i suoi pensieri, le sue emozioni). A conclusione del giro, un itinerario nei gusti nel Castello di Casoli con tematizzazione sui cibi prediletti da D’Annunzio. Il Castello di Roccascalegna sarà invece protagonista il 30 giugno di Illumina Roccascalegna una serata che attraverso uno spettacolare gioco di luci, immagini e video 3D proiettati sulla roccia e accompagnato da una colonna sonora musicale, racconterà la storia e le leggende del castello, sperimentando una nuova forma di narrazione e valorizzazione del borgo, animato per l’occasione con un mercatino di prodotti tipici.

Outdoor & cicloturismo
Tra le vette maggiori dell’Appennino e le acque dell’Adriatico si estende l’Abruzzo, la regione più verde d’Europa. Natura incontaminata, itinerari ed escursioni, mille attività per vivere “da cima a fondo”. Durante l’Open Day gli amanti del green avranno solo l’imbarazzo della scelta. Nella splendida cornice del Gran Sasso prende avvio a Fonte Cerreto di Assergi (AQ) il 17 giugno la Bike Marathon Gran Sasso d’Italia una manifestazione ciclistica amatoriale su strada; il 23 e il 24 giugno dalle ore 9.00 a Prati di Tivo di Pietracamela (TE) sarà la volta del Outdoor Fest Gran Sasso Summer. In programma traversate in bike e a piedi da Fonte Cerreto a Prati di Tivo, escursioni sul Corno Grande e Corno Piccolo accompagnati da guide qualificate e workshop sul turismo montano. Mauro Corona invece sarà la guida d’eccezione all’Ovindoli Experience Summer 2018 ad Ovindoli (AQ) il 24 giugno, dove la giornata sarà all’insegna di passeggiate, escursioni a cavallo e in bike. Genti in Cammino dal 15 al 17 si terrà, sempre in provincia dell’Aquila, a Collarmelle. Tre giorni di eventi che hanno come filo conduttore il cammino. In provincia di Chieti invece si tengono tre eventi da non perdere. Bike e Gusto – dal 16 al 17 giugno – a Francavilla al Mare: un week end da pedalare, lungo strade e sentieri in compagnia di campioni del ciclismo come Claudio Chiappucci, Paolo Savoldelli e Alessandro Petacchi; sempre a Francavilla l’Open Air Fest il 17 giugno, festival della vacanza attiva con momenti di wellness e fitness con esperienze di cicloturismo. Per tutti gli appassionati di equitazione, Trekking del Tratturo il 23 giugno alle ore 10.00 sul Regio Tratturo Pescasseroli-Candela da Alfedena a Pescasseroli, tappa finale del ritorno dei transumanti dalla Puglia. 35 km nel Parco d’Abruzzo Lazio e Molise tra le Foreste patrimonio UNESCO.

Benessere
Il litorale con le sue bellissime spiagge di sabbia fine, le acque limpide del Mar Adriatico e i laghi incastonati tra i monti più alti dell’Appennino rendono la regione abruzzese il perfetto punto di riferimento per chi vuole stare bene immersi nella natura. L’esperienza benessere può essere completata presso gli stabilimenti termali sfruttando il potere naturale delle sorgenti abruzzesi di Caramanico, Raiano, Popoli e Canistro che consentono di migliorare salute, bellezza ed equilibrio psico-fisico. Cuore della manifestazione è ilFestival del Benessere, giunto alla sua terza edizione che propone per tutto il mese di giugno otto diversi appuntamenti intitolatiGusto e Benessere. Focus dell’iniziativa – che si tiene presso i comuni di Farindola, Penne e Loreto Aprutino, nella provincia di Pescara – è il legame tra cibo, arte e benessere svelato attraverso curiosità, gustosi peccati di gola preparati ad hoc e rituali di bellezza. Durante le serate del 17 e 23 giugno, presso l’Agriturismo Le Tre Poiane di Penne è previsto un incontro informativo dal titolo “Benessere e Alimentazione Naturale” durante il quale la Chef e Naturopata Roberta Guidi spiega ai partecipanti alcune preziose tecniche di rilassamento e di automassaggio basate sui principi della riflessologia plantare e propone una sfiziosa cena a buffet con specialità tipiche della tradizione abruzzese e nazionale, svelando preziosi consigli alimentari per uno stile di vita equilibrato. Sempre all’insegna di un rapporto in armonia con la Natura si terrà la Primavera delle Aree Protette a Morino, Riserva Zompo lo Schioppo il 23 e 24 di giugno: due giorni di approfondimento in convegni e attività di studio legate al tema della Biodiversità.

Kids&Family
L’Abruzzo è una destinazione perfetta per le famiglie che troveranno soluzioni per una vacanza 100% Natura, tra mare e montagna e tante emozioni fiabesche da vivere con spettacoli e animazioni durante Abruzzo Open Day.  A partire da domani 9 giugno – in attesa della Giostra Cavalleresca di fine luglio – potranno rivivere a Sulmona, la Città dell’Amore,  le atmosfere rinascimentali nel Torneo Musici e Sbandieratori e assistere alle sfide di musici e sbandieratori a squadre e in coppia. Sempre nei pressi di Sulmona a Parco Fluviale “A. Daolio” il 17 giugnoa Cavalieri per un giorno – Investitura a Cavaliere di Giostra i ragazzi delle elementari e delle medie potranno indossare gli abiti storici ed essere cavaliere o dama per un giorno, con una vera e propria investitura. Nella quarta settimana di giugno ricchissimo il programma per i più piccoli.Dal 21 al 23 giugno Bici di Bambù a Pescasseroli le famiglie amanti della Natura e della vacanza attiva e appassionati di bici potranno partecipare al laboratorio all’interno del Villaggio della Gran Fondo del Parco. Sempre a Pescasseroli – presso il Centro Ippico Vallecupa – il 24 giugno 2018 uno spettacolo da non perdere è  il Pony Games  dove i giovani cavalieri potranno gareggiare a cavallo di velocissimi pony. Il 24, per finire, nell’incredibile scenario della Riserva Naturale Regionale “Cascate del Verde” di Borrello, si terrà Naturaltherapy alle cascate, un evento dedicato al turismo sociale e alle famiglie con bambini e ragazzi diversamente abili.

Food&Wine
L’Abruzzo è una regione sorprendente da scoprire anche attraverso l’eccellenze enogastronomiche. Tra itinerari del gusto tra mare e montagna e prelibatezze: dall’oro di Navelli, lo zafferano agli arrosticini, dal caciocavallo ai confetti di Sulmona. Per il vino dal Montepulciano al Trebbiano d’Abruzzo. Il mare offre prelibatezze a base di pesce in location uniche dalla costiera dei Trabocchi alle spiagge di Giulianova.  Primo appuntamento da non perdere con Con le mani in pasta il 10 giugno a Roseto degli Abruzzi dove lo chef stellato Davide Pezzuto del ristorante D.One guiderà i partecipanti nella preparazione di alcuni formati di pasta del tradizionale pranzo della domenica: i maccheroni. Proprio nella capitale dei confetti, Sulmona si tiene l’evento clou il 23 di giugnola Panarda il faraonico banchetto abruzzese di 30 portate quest’anno giunto alla XVII edizione. Esempi di piatti tipici serviti: fave bollite con olio d’oliva, bollito misto, agnello cace e ova, il dolce bocconotto pasticcino ripieno di caffè e cioccolato solo per citarne alcuni, tutti accompagnati da vini locali. Transumanze – La via dei presidi, si terrà invecein Provincia dell’Aquila. Tre weekend (15-17 giugno, 22-24 giugno e 29 giugno-1 luglio) a contatto con le produzioni d’eccellenza lungo le antiche vie tratturali e incontrando i produttori dei presidi Slow Food. Esperienze dirette nelle aziende agricole, a contatto con contadini, norcini, casari, produttori e ancora escursioni e laboratori tematici, fino alla degustazione con menù studiati per l’occasione e proposti nei ristoranti aderenti. Chi vuole immergersi nelle tradizioni marine invece, in una delle mete balneari più frequentate d’Abruzzo e tra i Borghi storici marinari in provincia di Teramo a Giulianova, non può mancare al Festival del Mare del 30 giugno. Una giornata dedicata al mare accompagnati da guide turistiche e “lupi di mare” che intratterranno raccontando storie e aneddoti dedicati al porto e leggende marinare. Non mancheranno momenti di degustazione di prodotti ittici in più di 30 ristoranti locali.

I partner dell’iniziativa:
Riviera dei Borghi Acquaviva, Terre Pescaresi Soc. Cons. A R.L., DMC Marsica Scarl, DMC Il Cammino del Perdono – Consorzio Celestiniano S.C.A.R.L.P.A: , DMC Hadriatica S.C.A.R.L, DMC Terre del Sagro Aventino, DMC Gran Sasso Laga Cuore dell’Appennino S.C.A.R.L, Oltre il Mare Soc. Cons. AR.L. – DMC Costiera dei Trabocchi, DMC Terre D’Amore in Abruzzo S.C.A.R.L, DMC Terr del Piacere S.C.A.R.L, DMC Gran Sasso l’Aquila e Terre Vestine, Alto Sangro Turismo Soc. Cons. A.R.L., Abruzzo Qualità – L’Aquila – Sirente Velino – Marsica Società Consortile ARL, DMC Terre d’Amore in Abruzzo S.C.A.R.L.

Il programma completo della manifestazione è online sul sito ufficiale: www.opendayabruzzo.it
Numero verde: 800-502 520

Ufficio stampa:

Paola Cerri

p.cerri@aigo.it
+39 02 6699 27 210

Debora Agostini

d.agostini@aigo.it
+39 02 66 99 27 234