Spring breakers? Lisbona vi aspetta a giugno

Press 19 maggio 2016

Lisbona è diventata negli ultimi anni una delle mete più cool d’Europa,

considerata anche una delle 50 destinazioni da non perdere nel 2016 da Minube, un sito di consulenza di viaggio che ha già aiutato più di 1,6 milioni di turisti e viaggiatori a scoprire tutti i tipi di destinazioni in tutto il mondo. Desiderata dai giovani per la sua contemporaneità e il suo giusto mix di movida, cultura, musica e buon cibo, la capitale lusitana offre ai visitatori un’atmosfera vivace, strade sempre brulicanti di gente e il costo della vita accessibile a tutte le tasche.

Ideale da visitare in tutti i periodi dell’anno, ma giugno è il mese perfetto per fare un giro in città grazie a Le Festas de Lisboa. Durante tutto il mese le notti si animano con feste all’aperto nei quartieri tipici della movida – Castelo, Mouraria, Graça, Alfama, Ajuda e Bairro Alto – che si riempiono di musica e di danze al ritmo delle canzoni popolari portoghesi. Le strade, addobbate di ghirlande e palloncini colorati, sono invase dal profumo delle sardinhas assadas (le tipiche sardine arrostite alla brace) e dall’aroma del basilico, accompagnati da un garofano di carta e da una strofa in rima che cita Sant’Antonio. Il santo, patrono della città, è al centro di questi festeggiamenti che culminano nella notte del 12 giugno, con la sfilata delle “marchas populares” (marce popolari) lungo l’Avenida da Liberdade.

Queste festas sono solo uno degli aspetti della vita notturna di Lisbona, effervescente tutto l’anno, che si espande ormai non solo nel Bairro Alto, quartiere noto per la sua movida, ma anche nelle eleganti zone di Chiado e Príncipe Real; e le aree di Alcantara e Intendente, divenuti oggi quartieri dove bazzicano artisti, musicisti e designer; e infine i Docas, lungo il fiume Tago.

Gli eventi si protraggono durante tutta l’estate a partire da fine maggio con ROCK IN RIO – LISBOA 16 che si terrà nel Parque da Belavista il 19, 20, 27, 28 e 29 del mese. Oltre alle festas di giugno da segnare in agenda: il NOS Alive e il Super Bock- Super Rock, che si svolgeranno entrambi nel mese di luglio, così come la Tall Ships Races; a seguire ad agosto ci sarà il Jazz Em Agosto al Calouste Gulbenkian Foundation, dove si esibiranno musicisti jazz acclamati in tutto il mondo, con l’intento di promuovere le attuali tendenze del jazz contemporaneo.

Meglio preparare i bagagli e partire per non perdersi niente!

Ufficio stampa:

Sara Cusmà

s.cusma@aigo.it
+39 02 6699 27 241