Qatar Tourism Authority si presenta al mercato italiano

Press 29 febbraio 2016

Il turismo leisure tra i focus della promozione dell’ente in Italia

Per la prima volta in assoluto, Qatar Tourism Authority-QTA, Ente del Turismo del Qatar, si è presentato al mercato italiano con l’evento “Qatar Day” svoltosi venerdì 26 febbraio 2016 presso il Padiglione Reale della Stazione Centrale di Milano, un luogo di passaggio che ben rispecchia il Qatar, da sempre crocevia tra Occidente e Oriente.

La serata ha visto la partecipazione di Rashed Al Qurese, Chief Marketing & Promotion Officer Qatar Tourism Authority e Morena Bronzetti, Country Manager Italia, Svizzera e Malta di Qatar Airways.

Con “Qatar Day” l’ente del turismo ha voluto presentare agli operatori e alla stampa i punti di forza della destinazione, la vera nuova meta del Golfo: l’autentica cultura araba ben raccontata da numerosi musei come il MIA-Museum of Islamic Art, i siti UNESCO e le diverse esperienze culturali; il deserto e le attrazioni naturali come la riserva di Khor Al Adaid; la vivace e futuristica capitale Doha, meta imperdibile per chi vuole scoprire le ultime tendenze architettoniche; l’ospitalità a cinque stelle e la gastronomia gourmet con la presenza nel Paese di tutti i principali brand di lusso dell’hôtellerie; i numerosi eventi di respiro internazionale e il magnifico deserto che si estende sino a lambire il mare in 500km di spiagge e coste.

“Il Qatar sta riscuotendo grande interesse tra i viaggiatori italiani. Negli ultimi cinque anni abbiamo registrato un incremento medio annuo di turisti dal Bel Paese dell’11% e abbiamo chiuso il 2015 con circa 34.000 visitatori Italiani” ha affermato Rashed Al Qurese, Chief Marketing & Promotion Officer, Qatar Tourism Authority, che ha aggiunto “La destinazione è già molto apprezzata dai viaggiatori d’affari, la nostra sfida sarà quella di attrarre il segmento leisure che qui può trovare attrazioni culturali e artistiche di rilievo, oltre a un’ospitalità di lusso”.

L’obiettivo di Qatar Tourism Authority, rappresentato in Italia da AIGO, sarà quello di posizionare la destinazione come nuova meta del Golfo per il segmento leisure promuovendo l’immagine del Paese attraverso il suo mix di tradizione/modernità, deserto/mare, eventi sportivi e culturali che rendono il Qatar un must per il viaggiatore. QTA Italy lavorerà a stretto contatto con i principali operatori dell’industria turistica italiana organizzando incontri formativi, educational e attività di co-marketing, oltre ad un’intensa attività di comunicazione e digital marketing per raggiungere i target di riferimento: famiglie, coppie e viaggi di nozze, golfisti e millennials.

Alla serata, gli ospiti sono stati accolti con una degustazione di Kahwa, il caffè arabo, come da tradizione, hanno potuto ammirare l’opera di un’artista di henné che ha decorato la pelle delle invitate con suggestivi motivi ancora oggi in voga in Qatar per le grandi occasioni come i matrimoni; un calligrafo arabo ha omaggiato i presenti con questa forma d’arte raffinata che nel Paese viene da sempre utilizzata anche come elemento decorativo su tappeti, incisioni, architetture e manufatti artistici.


Qatar Tourism Authority (QTA)

Qatar Tourism Authority è l’Ente del Governo del Qatar deputato a pianificare, regolamentare e promuovere il turismo nel paese. QTA opera in collaborazione con gli stakeholder di settore per assicurare uno sviluppo sostenibile del turismo nel paese, contribuendo a costruire un futuro per il Qatar e portando il paese a diventare una destinazione turistica di riferimento. Presieduto da Sua Eccellenza Bin Issa Mohammed Al Mohannadi, QTA lavora per mostrare al mondo tutto ciò che il Qatar ha da offrire, mirando a rafforzare la posizione del paese come destinazione turistica premium ideale per coloro che cercano esperienze autentiche, agevolazioni nell’organizzazione di viaggi business e esperienze ricreative per la famiglia.
www.qatartourism.gov.qa

Ufficio stampa: