PRIMAVERA/ESTATE 2017 IN ISRAELE: UNA COLLEZIONE MUSICALE DI STAR INTERNAZIONALI

Press 13 marzo 2017

TUTTI I CONCERTI DA APRILE A NOVEMBRE 2017

La bella stagione in Israele riserva tante sorprese per gli amanti della musica, con un parterre di star internazionali che si esibiranno live in tantissime location in tutto il Paese da aprile a novembre 2017.

JEAN MICHEL JARRE – 6 APRILE

JUSTIN BIEBER – 3 MAGGIO

AEROSMITH – 17 MAGGIO

PAUL YOUNG – 21 MAGGIO

ROD STEWART – 14 GIUGNO

TEARS FOR FEARS – 5 LUGLIO

GUNS N ROSES – 15 LUGLIO

PIXIES – 25 LUGLIO

RADIOHEAD – 19 LUGLIO

CLIFF RICHARD – 10 OTTOBRE

NICK CAVE – 19 e 20 NOVEMBRE

Jean-Michel Jarre – 6 aprile, Masada (Mar Morto). Nota leggenda della musica, 4 volte vincitore del Guinness World Record per aver realizzato i concerti più grandi di sempre, pioniere della musica elettronica, nominato ai Grammy 2017 e con più di 8 milioni di album venduti, Jean-Michel Jarre si esibirà per la prima volta in Israele con il mega concerto-evento Zero Gravity, a Masada, Mar Morto. Tra i suoi eventi passati, il Millemium Concert alle piramidi di Giza in Egitto con 800 mila fan, il Concert for Tolerance alla Torre Eiffel di Parigi con 2.5 milioni di spettatori, il Rendez-Vous Houston, concerto tributo per la NASA con 1.5 milioni di persone e infine, il concerto più grande di sempre, con 3.5 milioni di presenze in occasione dell’850° anniversario di Mosca. Ambasciatore di Buona Volontà dell’UNESCO, Jean-Michel Jarre, con il patrocinio dell’organizzazione, cerca di sensibilizzare sulle tematiche ambientali, puntando i riflettori su uno dei principali patrimoni naturali al mondo, il Mar Morto. Il prezzo dei biglietti va dai 125 ai 770 euro.

Justin Bieber – 3 maggio, Tel Aviv. Il giovane canadese idolo delle teenager torna per la seconda volta in Israele, dopo il suo concerto del 2011. Con i suoi grandi successi internazionali come “Baby”, “Somebody to Love”, “U Smile” e “Sorry”, Justin Bieber si esibirà all’Hayarkon Park di Tel Aviv. I costi dei biglietti oscillano tra i 90 euro per i posti a sedere, fino a 192 euro per il Golden Ring, mentre i biglietti VIP hanno una tariffa di circa 304 euro.

Aerosmith – 17 maggio, Tel Aviv. La rockband americana di “I don’t want to miss a thing” porta all’ Hayarkon Park di Tel Aviv una tappa del suo tour di addio alle scene, “Aero-Vederci Baby”. L’ultimo concerto in Israele degli Aerosmith risale al 1994. In 45 anni di carriera, la band, vincitrice di 4 Grammy Awards, 8 American Music Awards, 6 BillBoard Awards e 12 MTV Awards, ha coinvolto i suoi fan in ogni sua avventura musicale, vendendo più di 100 milioni di album. Il tour farà tappa in altri grandi festival tra cui Sweden Rock, Hellfest in Francia e il leggendario Download Festival a Donington, Regno Unito.

Paul Young – 21 maggio, Tel Aviv. Il cantante e compositore britannico si esibirà al Mann Auditorium di Tel Aviv. Paul Young è diventato famoso negli anni Ottanta grazie a hit pop-rock come “Com Back and Stay”, “Every Time You Go Away”, “Love of the Common People”, “Wherever I Lay My Hat”. Il suo concerto annovera grandi classici e pezzi inediti.

Rod Stewart – 14 giugno, Tel Aviv. Il grande cantante britannico da 300 milioni di copie vendute, torna per la terza volta in Israele all’Hayarkon Park di Tel Aviv. I fan potranno ascoltare le canzoni dell’ultimo album “Another Country” del 2015, insieme alle hit classiche come “Baby Jane” e “Sailing”. Il prezzo dei biglietti parte da 75 euro.

Tears for Fears – 5 luglio, Tel Aviv. La band britannica Tears for Fears, celebre per le hit anni ’80 “Mad World”, “Shout” e “Everybody wants to rule the world”, ha in programma un concerto alla MenoraMiytachim Arena (ex Nokia Arena) di Tel Aviv. Roland Orzabal e Curt Smith si sono esibiti insieme fino al 1990, anno in cui si sono divisi, per poi riunirsi di nuovo nel 2000. L’album della reunion “Everybody Loves a Happy Ending” è uscito nella primavera del 2005.

Guns N Roses – 15 luglio, Tel Aviv. Le leggende americane dell’hard-rock Axl Rose, Slash, Duff McKagan si esibiranno per la prima volta in Israele, all’Hayarkon Park di Tel Aviv. Il concerto è parte del tour della reunion “Non in This Lifetime”.

Radiohead – 19 luglio, Tel Aviv. Hanno tenuto il loro primo concerto a Tel Aviv nel 1993 e ritornano all’Hayarkon Park per il loro quarto concerto in Israele. I Radiohead vantano ben 30 milioni di album venduti e il loro singolo “Creep” ha più di 190 milioni di visualizzazioni su YouTube. Il loro nono album, “A Moon Shaped Pool” è uscito a maggio 2016.

The Pixies – 25 luglio, Caesarea. La band Americana rock alternative, conosciuta per le hit “Where is my Mind”, “Hey” e “Here Comes your Man”, torna al vecchio anfiteatro a Caesarea. L’ultimo concerto in Israele risale all’estate 2014.

Cliff Richard – 10 ottobre, Tel Aviv. Sir Cliff Richard OBE sarà in concerto alla Menorah Mivtachim Arena (ex Nokia Arena) di Tel Aviv. Nato nel 1940, il cantante pop britannico, musicista, performer, attore e filantropo, ha venduto più di 250 milioni di dischi in tutto il mondo ed è il terzo artista della classifica britannica dei singoli più venduti di sempre (UK Singles Chart), dopo i Beatles ed Elvis Presley. Nei suoi oltre 50 anni di carriera, Richard ha collezionato una serie di dischi d’oro e platino, insieme a diversi premi. Più di 130 singoli, album ed EP di Cliff Richard sono stati inseriti nella UK Top 20. Cliff Richard è stato l’ultima volta in Israele nel 2013.

Nick Cave – 19-20 novembre, Tel Aviv. La famosa rockstar australiana ha annunciato le sue due date dei concerti a Tel Aviv, a novembre 2017. È la seconda volta che Nick Cave si esibisce in Israele. Nick Cave, cantante, compositore, strumentista, sceneggiatore e poeta, si esibirà alla Menorah Arena (ex Nokia Arena) di Tel Aviv, il 19 e il 20 novembre 2017.

Ufficio stampa:

Sara Cusmà

s.cusma@aigo.it
+39 02 6699 27 241

Monica Tagliabue

m.tagliabue@aigo.it
+39 02 6699 27 229 - mob +39 344 0993 846