PASQUA DI RELAX? SOLO NELLE STRUTTURE TERMALI DI ITALIAN HOSPITALITY COLLECTION

Press 23 febbraio 2016

Riposo e trattamenti benessere per un soggiorno all’insegna del piacere in Toscana nelle strutture IHC

Non c’è modo migliore di festeggiare la Pasqua regalandosi un’esperienza di benessere indimenticabile. Per questo motivo, le tre rinomate strutture termali del gruppo Italian Hospitality Collection, Fonteverde, Bagni di Pisa e Grotta Giusti, hanno pensato a delle offerte ad hoc per tutti coloro non vedono l’ora di programmare una breve vacanza cento per cento relax, per evadere dal trambusto delle grandi città e immergersi nella tranquillità e nell’incanto della primavera Toscana.

A Bagni di Pisa Palace, il potere rigenerante dell’acqua delle fonti termali naturali e la meraviglia di un hotel ricco di storia e arte. Per Pasqua propone un pacchetto con pernottamento di tre notti e il pranzo di Pasqua al ristorante ‘dei Lorena’ con i piatti della tradizione a cura dello chef Umberto Toscano che sa unire perfettamente gusto e leggerezza, per un vero piacere a cinque sensi. Ci si potrà poi rilassare nella Spa termale con un bagno turco e sauna e abbandonarsi al benessere distendendosi su un letto di cristalli di sale caldo dalle proprietà rigeneranti e rilassanti.

Il Fonteverde Tuscan Resort & Spa invece, tra le colline della Val D’Orcia, offre per Pasqua un pacchetto che comprende un pernottamento di quattro notti, una cena pasquale ricca di delizie­ toscane­ nell’elegante Ristorante Ferdinando I. Per allietare il weekend di relax, compreso nel pacchetto, gli ospiti potranno godere di un percorso etrusco con sauna, stufa e bagno turco per poi tuffarsi nelle calde piscine termali con idromassaggio in cascata.

Infine c’è Grotta Giusti Resort Golf & Spa, la famosa villa ottocentesca circondata da un prezioso parco secolare e che custodisce l'”ottava meraviglia del mondo”: la grotta termale naturale millenaria. Per il weekend di Pasqua il resort offre tre notti con prima colazione, un pranzo di Pasqua al ristorante ‘La Veranda’ e il giorno dopo un bagno di vapore nella Grotta Termale tra le “stanze” dell’Inferno, Purgatorio e Paradiso, un percorso termale Bioaquam e un massaggio energizzante ai fiori d’arancio.

Ufficio stampa: