Mauritius, vacanza glamour in dieci mosse

Press 20 ottobre 2015

10 esperienze top da provare sull’isola tra beach club, shopping, benessere, golf, escursioni e cucina

Mauritius è una delle destinazioni più esclusive dell’Oceano Indiano e offre numerose esperienze uniche ed eleganti per chi non vuole rinunciare ad un tocco glam neanche in vacanza. Dai beach club dove fare sport durante il giorno e ballare con la musica di DJ internazionali la notte, a campi da golf affacciati sull’Oceano, passando dalle Spa, templi di benessere e privacy, ecco dieci esperienze da non perdere sull’isola dell’armonia.

1. Spiaggia & Stile al C Beach Club
Sole, divertimento e stile sono gli ingredienti perfetti per una giornata in spiaggia al C Beach Club, all’interno del Domaine de Bel Ombre, nella costa sud-ovest di Mauritius. Durante il giorno ci si diverte con gli sport acquatici disponibili alla Cabana Boathouse, mentre i giovani ospiti possono scatenarsi con le attività proposte al Teen Club. Due i ristoranti, il Cyan di ispirazione mediterranea, ottimo sia per pranzo che per cena, e il Coast, informale e chic, a bordo piscina. Per un suggestivo aperitivo al tramonto, il Chill Lounge Bar, dove sorseggiare un cocktail con i piedi nella sabbia e la sera, esclusivi beach party con i migliori DJ internazionali. (Photo Credit: C Beach Club)

2. Giornata di shopping a Le Caudan Waterfront
Voglia di shopping? I 170 negozi de Le Caudan Waterfront a Port Louis offrono una perfetta combinazione di brand internazionali e proposte di designer mauriziani. Da non perdere, al suo interno, anche il Craft Market, un bazar dai colori tropicali e dai profumi esotici dove trovare il meglio dell’artigianato mauriziano, tra parei, spezie, oli essenziali, sculture in legno, vimini, oggetti in cocco, legno o vetro e molto altro. (Photo Credit: Le Caudan Waterfront)

3. Eleganza al profumo di rum
Uno dei simboli più famosi di Mauritius è il suo inconfondibile rum: laRhumerie de Chamarel è immersa nelle piantagioni di canna da zucchero dal quale deriva il rum di altissima qualità. È possibile visitare la distilleria con una guida esperta che accompagna alla scoperta di tutti i segreti e le curiosità della produzione, seguita da una degustazione. Anche il palato vuole la sua parte: l’elegante ristorante L’Alchimiste propone un menu realizzato con ingredienti freschi coltivati nella zona, come cuore di palma, cervo e cinghiale, accompagnati da un’ampia selezione di vini francesi. (Photo Credit: Rhumerie de Chamarel)

4. Pranzo “piedi nella sabbia”
Per un pranzo chic ma informale, con i piedi nella sabbia, la scelta perfetta è Le Morne Plage, il beach restaurant dell’elegante Dinarobin Hotel Golf & Spa, icona di armonia e benessere. Direttamente sulla spiaggia di Le Morne, una delle più spettacolari dell’isola, il ristorante accoglie i suoi ospiti in un’atmosfera di totale relax, nel cuore di un piccolo palmeto bordo mare. Il menu, curato dallo chef italiano Fabio Zanforlini, combina la cucina mauriziana con il tocco mediterraneo dello chef, con focus sulle specialità a base di pesce e frutti di mare. (Photo Credit: Dinarobin Hotel Golf &Spa)

5. Relax e benessere in un giardino tropicale
Concedersi un rituale di benessere in totale privacy, inebriati dal profumo di frangipane, ylang ylang e cocco e circondati dalla natura lussureggiante: questa l’esperienza esclusiva offerta dal Garden Spa Pavilion, l’esclusivo gazebo all’aperto sospeso sull’acqua e immerso nei giardini tropicali della One&Only Spa di One&Only Le Saint Geran. Da provare il One&Only Le Saint Géran Signature Ritual, che inizia con uno scrub con noce di cocco, miele e zucchero e prosegue con un massaggio corpo con oli caldi nutrienti, per immergersi nei profumi dei più delicati prodotti locali. (Photo Credit: One&Only Le Saint Geran)

6. Tè del pomeriggio in una maison coloniale
La Maison Eureka è una splendida villa coloniale del ‘700 a Moka, nel verde entroterra di Mauritius, circondata da piantagioni di tè e da giardini di ebano e bambù. La veranda e i giardini della Maison Créole sono lo scenario perfetto per un tuffo nel passato, sorseggiando il tipico tè mauriziano aromatizzato alla vaniglia o alla menta. (Photo Credit: La Maison Eureka)

7. Aperitivo principesco
Direttamente sulle acque cristalline dell’Oceano Indiano, il Floating Bar delConstance Le Prince Maurice è il luogo più esclusivo per un aperitivo alle luci del tramonto. Aperto dalle 18.30 fino alle 23, accoglie in un’atmosfera elegante e tranquilla con un sottofondo di musica dove gustare un delizioso cocktail a base di rum o una coppa di champagne. (Photo Credit: Constance Le Prince Maurice)

8. Cena con le stelle
Lo chef stellato indiano Vineet Bhatia accoglie gli ospiti del suo ristorante Amari by Vineet, presso il LUX* Belle Mare, in un’atmosfera raffinata dove gustare piatti innovativi della cucina indiana. Grazie al suo tocco creativo, i sapori e colori dell’India si combinano dando vita a piatti sontuosi, speziati e dal tocco contemporaneo, da apprezzare ammirando la laguna privata dell’hotel e le piantagioni di canna da zucchero che lo circondano. (Photo Credit: LUX* Belle Mare)

9. Crociera in catamarano alle isole del nord
Gli isolotti a nord di Mauritius, come Gunner’s Coin, Flat Island e Ilot Gabriel, sono riserve naturali con acque cristalline, meta preferita dagli amanti della vela e dello snorkeling. Ideale per visitare questi piccoli paradisi è una crociera in catamarano: diversi tour operator organizzano lussuose ed esclusive crociere, come la Luxurious Catamaran Cruise alla scoperta di Flat Island che, oltre allo snorkeling nella laguna, comprende un elegante pranzo sull’isola a base di aragosta e altre prelibatezze locali.  (Photo Credit: Catamaran Mauritius)

10. A tutto golf
Situato sull’Isola dei Cervi, a pochi minuti di barca dalla costa orientale di Mauritius, Ile aux Cerfs Golf Club è considerato uno dei campi da golf più spettacolari al mondo, circondato dalle acque azzurre della laguna, immerso nella natura tropicale dell’isola e intervallato da laghetti e gole. Unico nel suo genere, comprende un campo 18 buche progettato da Bernhard Langer, ed è accessibile a golfisti di tutti i livelli. Per una pausa gustosa, Langer’s Bar & Grill Club House è perfetto per un drink o per un pranzo con vista sul green. (Photo Credit: Ile aux Cerfs Golf Club)

Le immagini in alta risoluzione sono disponibili a questo link:http://we.tl/mu1JFlmvvW

MTPA – Ente del Turismo Isola di Mauritius
c/o AIGO

L’Ente del Turismo Isola di Mauritius (MTPA – Mauritius Tourism Promotion Authority), costituitosi in base al “MTPA Act” nel 1996, fa capo al Ministero del Turismo, guidato dall’Onorevole Xavier-Luc Duval. L’obiettivo dell’Ente, la cui Direzione è affidata a Kevin Ramkaloan, è di promuovere in tutto il mondo l’isola di Mauritius come destinazione turistica, con lo scopo di incrementare il flusso di arrivi, aumentare la permanenza media e l’indotto generato dal turismo con particolare attenzione all’impatto ambientale e al turismo di alto profilo. Per ulteriori informazioni, visitare il sito http://www.tourism-mauritius.mu/

Ufficio stampa:

Monica Tagliabue

m.tagliabue@aigo.it
+39 02 6699 27 229 - mob +39 344 0993 846