Marriott Hotels, il brand distintivo di Marriott International, torna ad Atene nel 2018

Press 27 ottobre 2016

Marriott International (NASDAQ: MAR) ha siglato un nuovo accordo con Chandris Hotels che segnerà il ritorno del brand Marriott Hotels nella città di Atene, dopo un’assenza di oltre due anni. Athens Marriott Hotel sarà inaugurato nel 2018, a seguito di una completa trasformazione per un valore di $15 milioni. L’albergo disporrà di 366 camere e offrirà ai suoi ospiti l’accoglienza e il servizio di alto livello che contraddistingue Marriott in tutto il mondo.

L’accordo per questo hotel, che attualmente è gestito da Chandris Hotels come Metropolitan Athens Hotel, sottolinea il desiderio di Marriott di collaborare con i proprietari di alberghi per espandere ulteriormente la presenza dei suoi 30 brand nelle capitali europee. Chandris Hotels possiede e gestisce attualmente cinque hotel in Grecia.

Siamo entusiasti di lavorare con un partner come Chandris Hotels, che ha una ruolo di prim’ordine nel settore dell’ospitalità e che come noi crede nell’importanza dell’innovazione. Siamo inoltre orgogliosi di essere stati scelti per la loro prima collaborazione con un brand internazionale“, ha commentato Carlton Ervin, Chief Development Officer Europe di Marriott International. “Condividiamo con Chandris Hotels la fiducia nell’industria del turismo greca e questo è dimostrato dalla volontà di investire in maniera importante nella ristrutturazione della struttura di Atene”.

In seguito alla ristrutturazione, l’hotel avrà un aspetto più moderno e cosmopolita. Il logo di Marriott Hotels sarà presente sull’edificio non appena le camere e gli spazi comuni saranno completati. L’hotel comprenderà due ristoranti contemporanei, un rooftop bar alla moda, attrezzature per il fitness, una piscina e un’innovativa area meeting che potrà essere personalizzata con il servizio offerto da Marriott MeetingsImagined.com.

L’hotel si trova nei pressi di Syngrou Avenue, di fronte al Centro Culturale della Fondazione Niarchos, il complesso progettato da Renzo Piano che ospita la Biblioteca Nazionale di Grecia e l’Opera Nazionale.

“L’hotel è bene posizionato e potrà beneficiare dello sviluppo dell’area che sarà trasformata in un’attraente Riviera lungomare. Questo importante investimento dimostra la nostra fiducia nel futuro della città di Atene e la nostra forza come azienda”, ha dichiarato George Paidoussis, Presidente di Chandris Hotels.

Abbiamo preso in considerazione diversi brand e selezionato quello che meglio riflette la nostra strategia e i nostri standard di eccellenza”, ha commentato Paidoussis. “Il futuro dei business hotel, alla luce di una tecnologia in rapida evoluzione, dipende dai network dei programmi fedeltà e quello di Marriott è di gran lunga il migliore al mondo.”

L’annuncio di Atene arriva a meno di un mese dal completamento dell’acquisizione di Starwood Hotels & Resorts da parte di Marriott International. L’operazione ha creato la più grande catena alberghiera al mondo, con un totale di oltre 5.700 proprietà a gestione diretta o in franchising e 1,1 milioni di camere in oltre 110 paesi. In Grecia, Marriott è presente con 13 hotel e resort, tra cui 8 sotto il brand The Luxury Collection, rendendo la Grecia il paese con la più alta concentrazione di hotel Luxury Collection in Europa. Marriott negli ultimi 12 mesi ha inoltre inaugurato due hotel del brand Autograph Collection sull’isola di Creta: Domes of Elounda e Domes Noruz Chania.

Ufficio stampa:

Monica Tagliabue

m.tagliabue@aigo.it
+39 02 6699 27 229 - mob +39 344 0993 846