La Repubblica Dominicana si racconta a TTG INCONTRI

Press 10 ottobre 2016

L’Ente del Turismo dominicano sceglie la fiera di Rimini per fare business e presentare le sue novità a stampa e operatori

Un autunno ricco di appuntamenti per l’Ente del Turismo della Repubblica Dominicana che riconferma la sua presenza alla fiera TTG Incontri di Rimini dal 13 al 15 ottobre (PAD C1 – Stand 016-025), da sempre un’interessante opportunità per comunicare le novità del paese, fare il punto sulle attività di promozione e incontrare nuovi partner commerciali, buyer e seller nazionali e internazionali.

In merito alle novità promozionali, il focus dell’Ente ritorna su Samanà, nella parte nord est dell’isola, data la conferma anche per questo inverno del volo diretto dall’Italia alla penisola operato da Neos Air a cura di Francorosso/Alpitour dal 24 dicembre 2016 al 6 maggio 2017. Samanà è un’area del paese molto interessante, non solo per l’offerta mare, ma anche per le attrazioni naturalistiche, sportive e culturali e per le diverse soluzioni legate all’ospitalità. Questo collegamento è molto importante perché permetterà di intercettare nuovi target di viaggiatori, ovvero coloro che amano viaggiare alla scoperta di zone meno turistiche e che scelgono soluzioni di ospitalità alternative al classico resort.

Sempre sul fronte voli, Neos Air, oltre al volo diretto Milano Malpensa-La Romana, aggiunge la tratta Verona – La Romana da dicembre a maggio mentre Meridiana riconferma il volo Verona-Fiumicino-La Romana da dicembre a marzo. Restano poi invariati i voli diretti da Milano-La Romana di Blue Panorama e Meridiana.

Per quanto riguarda le altre aree del paese in generale si continueranno a promuovere anche le zone di Puerto Plata e Cabarete per le tante attrazioni naturalistiche e sportive, Punta Cana per l’offerta lusso con i suoi boutique hotel e i campi da golf, La Romana e Bayahibe le zone dei grandi numeri che accolgono la maggior parte dei turisti italiani per la presenza di villaggi e di numerose attrazioni per le famiglie, la capitale Santo Domingo per l’aspetto culturale e la vita notturna, il sud ovest per le aree incontaminate e selvagge e le specie rare di flora e fauna,Jarabacoa per le sue montagne, fiumi e i parchi naturali.

La fiera rappresenta anche un’occasione per comunicare gli eventi di rilievo nel paese per legare la vacanza anche a degli appuntamenti culturali o sportivi. Per esempio a ottobre a Santo Domingo c’è una frizzante fashion week caraibica, Dominicana Moda, a novembre il Colonial Fest con eventi dedicati alla cultura in capitale, il Punta Cana Merengue & Fashion Week dal  25 e 26 novembre, il Festival Jazz itinerante in capitale e al nord del paese per poi proseguire con l’atteso passaggio delle balene nella Baia di Samanà da gennaio a marzo e il Carnevale a febbraio e molto altro ancora.

L’obiettivo dell’Ente del Turismo è sempre quello di riuscire a raggiungere molteplici tipologie di visitatori nel paese ovvero le famiglie, le coppie, i millennials, gli honeymooners, gli amanti della cultura, dello sport e della vacanza attiva e il segmento MICE, in quanto è una destinazione che incontra le esigenze di tanti.

Neyda Garcia, Direttrice dell’Ufficio del Turismo della Repubblica Dominicana in Italia, ha così dichiarato: “La Repubblica Dominicana continua ad essere una destinazione molto amata e scelta da milioni di persone in tutto il mondo per le proprie vacanze non solo per la sua bellezza ma anche per la diversità della sua offerta. I dati degli arrivi globali da gennaio a settembre lo confermano, registrando ben 4.524.261 visitatori (turisti non residenti), ovvero un +7% rispetto al 2015. L’Italia è in Europa il 6° mercato con 54.383 visitatori fino ad agosto, dopo Germania, Francia, Spagna, Inghilterra e Russia” – ha concluso Garcia.

Anche il mercato crocieristico da gennaio a settembre ha avuto un incremento di un +67.6%, rispetto al 2015 con ben 581.298 passeggeri. Tale crescita è senz’altro dovuta all’avvio del nuovo terminal Amber Cove nella Baia di Maimón di Puerto Plata ad ottobre dello scorso anno. Questo porto, il più grande del paese in quanto in grado di accogliere contemporaneamente più navi, si è aggiunto ai quattro terminal già esistenti di La Romana, Samanà e Santo Domingo con i porti di Sansouci e Don Diego.

Tra i partner presenti in fiera: le catene alberghiere Bahia Principe Hotel & Resorts, Hard Rock hotel & Casino Punta Cana, Iberostar hotels & resorts e Viva wyndham resorts e i tour operator locali Colonial tours & travel, Mariposa tours e Viaggi Caribe.

Ufficio stampa:

Debora Agostini

d.agostini@aigo.it
+39 02 66 99 27 234

Giulia Cosseddu

g.cosseddu@aigo.it
+39 02 6699 27 223 - mob +39 344 0994 675