La Mamounia presenta i nuovi elisir: vino e olio extravergine d’oliva

Press 7 aprile 2016

A seguito del successo dei primi due cuvée, La Mamounia, punto di riferimento dell’ospitalità di lusso a Marrakech, presenta la nuova annata del suo vino Icône nelle varietà bianco e rosso, e anche il suo olio extravergine d’oliva.

A seguito del successo dei primi due cuvée, La Mamounia, punto di riferimento dell’ospitalità di lusso a Marrakech, presenta la nuova annata del suo vino Icône nelle varietà bianco e rosso. L’Hotel ha recentemente introdotto nei suoi ristoranti anche il suo olio extravergine d’oliva.

Icône Rouge:
L’Icône Rouge, frutto della rinnovata collaborazione con la maison vinicola “La Ferme Rouge”, è composto come il cuvée 2012 da uve syrah e una piccola percentuale di vitigno bianco viognier. Questo vino profuma di note di albicocca e di viola con sentori decisi di spezie e bacche rosse. L’unione delle due uve è un omaggio alla Côte-Rôtie, la regione vinicola del nord del Rodano in Francia, da dove provengono i due vitigni utilizzati. Il cuvée 2013 era conservato in botti di rovere francese, in parte nuove e in parte già utilizzate per ospitare bianchi di viogner, che aggiungono freschezza ed eleganza a questo vino.

“Con quest’annata volevo ottenere un vino ancora più ricco del 2013 e più floreale rispetto al 2012 che era speziato” commenta Michael Rodriguez, Head Sommelier de La Mamounia – “Il risultato è pura eleganza con un aroma di ribes nero e note di viola in cui i tannini sono delicati, morbidi ma presenti e il finale fresco e persistente.”

Icône Blanc:
L’Icône Blanc è una miscela di due uve provenienti dalla valle del Rodano: 90% viognier e 10% roussane. Creato con cura e passione dall’Head Sommelier de La Mamounia, in collaborazione con l’azienda vinicola Val d’Argan di Essaouira, questo vino è stato conservato in botti di rovere francese, utilizzate anche per i più celebri vini della maison Château de Sauternes in Francia.

Contenuto in bottiglia bordolese trasparente, questo vino, quasi esotico, racchiude il sole con i suoi sentori di agrumi, albicocche e aromi di mandorla, conferendo un gusto rotondo e maturo.

Questi due prestigiosi vini sono venduti esclusivamente nei ristoranti e bar de La Mamounia.

L’etichetta:
Continuando con il connubio tra arte e vino che ha visto l’etichetta della prima annata firmata dal pittore Hassan El Glaoui e la seconda da Mahi Binebine, La Mamounia ha affidato a Elkhafaifi Moulay Youssef, uno degli artisti marocchini più talentuosi, la creazione delle etichette della sua nuova collezione Icône. Elkhafaifi Moulay Youssef è nato a Marrakech, dove vive e lavora. Con oltre venticinque anni di esperienza alle spalle, è da sempre impegnato nella ricerca della comprensione della mente umana e del corpo, che si ritrova nei suoi disegni.

L’ olio extra vergione d’oliva firmato La Mamounia:
Per creare questo selezionato “elisir verde” l’Hotel ha raccolto, dal 14 ottobre al 5 novembre 2015, oltre 3 tonnellate di olive equivalenti a circa 850.000 olive, a mano da ulivi alti 10 metri e di età compresa tra i 400 ei 700 anni.

Questo olio extra vergine di oliva è reso eccezionale dalla sua rarità e dal suo gusto. La varietà delle olive marocchine Picholine de La Mamounia garantiscono un sapore unico e particolare con profumi di erba fresca, fieno tagliato, carciofo crudo e piante di pomodoro, completato da aromi di prugna rossa e mela.

Questo olio di alta qualità è disponibile esclusivamente presso i ristoranti de La Mamounia e nella Boutique dell’hotel.

Ufficio stampa:

Alessandra Rischio

a.rischio@aigo.it
+39 02 6699 27 240 - mob +39 344 099 0468