Gli esperti di viaggio alla scoperta dell’Oman

Press 18 giugno 2015

Il Sultanato dell’Oman da sempre si occupa di formare gli esperti sulla destinazione attingendo da agenti di viaggio e Tour Operator inscritti all’Oman Academy (2.079 iscritti). Infatti, per diventare un esperto è necessario seguire il corso online, partecipare agli incontri formativi (serate evento, workshop, training in aula) e partecipare al Fam Trip che viene organizzato ogni anno dall’Ufficio del Turismo del Sultanato dell’Oman.

A tal fine, questo mese, dal 5 al 10 giugno, è stato organizzato un Fam Trip con i migliori 10 best seller della destinazione conseguendo un totale di 40 Oman Expert.

Per l’occasione, il Sultanato dell’Oman, in collaborazione con Travco, operatore specializzato sulla destinazione, e la compagnia aerea Oman Air, ha dato la possibilità a 10 agenti di viaggio tra cui Monica Butti di Sanrocco Viaggi, Sabrina Benzoni di Fenice Viaggi, Laura Bonzio di Pianeta Mondo Castell’Arquato, Sara Desideri di Ciclone Viaggi, Alessia Ferrante di Ipotesi Viaggi Snc, Gabriella Musso di Evolution Travel Italia S.R.L, Erica Rama di Meriden Tours snc, Stefania Rigiroli di Evolution Travel Italia Srl, Silvia Sala di Paranà Viaggi & Turismo S.A.S e Sara Zanaboni di Last Minute Tour S.P.A. di approfondire le caratteristiche del Paese, esplorandone i punti di maggiore interesse e ammirandone le bellezze paesaggistiche.

Travco Oman fornisce servizi turistici in collaborazione con partner selezionati, offre una vasta offerta di proposte di accoglienza sia per viaggiatori individuali sia per gruppi creando programmi su misura anche per gli ospiti più esigenti grazie a un team multilingue e tecnologia all’avanguardia.

Il gruppo è partito da Milano in direzione Mascate con volo Oman Air e l’accoglienza regale all’hotel Al Bustan Palace è stato il perfetto benvenuto nella terra del Sultano. Dopo una visita alla città di Mascate, gli agenti hanno esplorato le altre lussuose sistemazioni della capitale omanita tra cui Shangri-La e The Chedi Hotel. Poi è stata la volta di Nizwa dove i partecipanti hanno avuto la possibilità di vivere l’autenticità araba.

A seguire, tour tra le montagne e visita allo Jebel Sham Resort con raffinata cena. Il giorno successivo è stato dedicato alla scoperta dell’Al Hamra e del Jabrin Castle. Gli esperti hanno inoltre avuto modo di visitare le strutture dell’area montuosa tra cui il Sahab Hotel e l’Alila. Il gruppo ha poi raggiunto uno dei più celebri wadi, il Wadi Bani Khaled e come gran finale un’autentica esperienza nel deserto, attraversando le dune raggiungendo il raffinato Desert Night Camp.

Oman è anche su facebook

Ufficio stampa:

Debora Agostini

d.agostini@aigo.it
+39 02 66 99 27 234