EXPO Milano 2015: ‘A journey of flavours’ alla scoperta del Marocco

16 giugno 2015

L’Ente del Turismo si presenta tra patrimonio storico e sviluppo sostenibile

In linea con le tematiche ecosostenibili proposte dall’Esposizione Universale, l’Ente Nazionale per il Turismo del Marocco ha presentato il 16 giugno 2015 al Padiglione Marocco di EXPO Milano 2015, alla presenza di S.E. Hassan Abouyoub, l’Ambasciatore del Regno del Marocco in Italia, le novità e i progetti di sviluppo turistico alla luce del piano strategico Vision 2020, a partire dallo spazio espositivo che si ispira alla tradizionale architettura di una kasbah e ospita al suo interno un percorso sensoriale attraverso le cinque regioni ed ecosistemi del Marocco, dall’Atlante al Centro, dal Mediterraneo all’Atlantico fino al Grande Sud.

Il Direttore dell’Ente Nazionale per il Turismo del Marocco Jazia Santissi ha illustrato i progetti legati alle tematiche dell’ecoturismo che il paese sta sviluppando: sono previsti diversi investimenti nel settore turistico con l’obiettivo di valorizzare e preservare il patrimonio storico e ambientale, al fine di posizionare il Marocco tra le prime 20 destinazioni nel mondo. Tra queste attività, il programma Patrimonio e Eredità vede coinvolti ksour e kasbah, gli antichi villaggi e città fortificati tipici della storia marocchina, riconvertendoli in strutture turistiche come alberghi, musei e luoghi di intrattenimento.

Gli investimenti nel 2014 sono stati di 1,6 miliardi di euro tra cui oltre 221 milioni di euro per il turismo rurale e naturale che porterà alla creazione di 25.000 posti di lavoro.

Press release


EXPO Milano 2015: ‘A journey of flavours’ alla scoperta del Marocco

17 giugno 2015