SHOPPING THERAPY A LISBOA

Press 14 December 2020

Qualunque cosa tu scelga: cibo, moda, arte o souvenir… Lisboa ce l’ha!

Che siate amanti dello shopping sotto i portici o di mercatini e fiere : chiunque può trovare a Lisbona una vasta gamma di ben noti e ricercati posti per tutti i gusti. Lo Shopping a Lisboa uno è uno stato-of-art e piacevole modo per scoprire la città.

Il quartiere Baixa Pombalina è la zona commerciale per eccellenza. Con antiche botteghe che hanno tre secoli di storia, anche i nomi delle strade richiamano le attività commerciali che vi si praticavano. Rua dos Bacalhoeiros, Rua dos Fanqueiros, Rua do Ouro, Rua da Prata, Rua dos Correeiros sono solo alcuni esempi di  toponomastica originale . Qui si trovano i tradizionali regali di Lisboa, perfetti per tutta la famiglia, ma anche amici, parenti e conoscenti.

Poco più in alto, Chiado è la zona nobile dove moda e arte si incontrano, tra gallerie d’arte e negozi alla moda che sono gli atelier dei migliori designer portoghesi. Ci troviamo nella Mecca dello shopping, con i suoi vicoli pieni di oggetti d’antiquariato, atelier, argentieri ed artigiani, orafi specializzati in gioielli con un fascino tradizionale .

La via dello shopping glam ? Avenida da Liberdade : un viale con un’alta concentrazione di negozi monomarca di grandi marchi e marchi internazionali di lusso , all’ombra di acacie e palme e seguendo la calçada Portuguesa – il tipico marciapiede di Lisbona . Qui mega-boutique propongono una selezione dei brand più ambiti del momento, dove investire in un capo che dia un tocco glamour ad un guardaroba opaco.

Moda portoghese e brasiliana, articoli per la casa, cosmetici e gin bar si trovano nella zona alla moda di Príncipe Real , la nuova area di Lisbona dedicata allo shopping, piena di piccoli marchi innovativi, boutique, atelier e progetti gastronomici . Per ammirare opere di giovani artisti e designer locali, ma anche per trovare qualche piccola “isola del tesoro” portoghese con ceramiche, sapone, tessuti e oggetti di design 100% made in Portugal è qui che bisogna venire!

Non bisogna dimenticare di fare una passeggiata nei mercati storici della città. In ognuno si può trovare un momento per perdersi fra gli ambulanti e trovare qualche souvenir da portare via come ricordo del viaggio. Ad esempio la Feira da Ladra è un classico mercatino delle pulci, nato nel 1272, dove si possono trovare autentiche gemme kitsch e vintage. I portoghesi lo definiscono come “il mercato più originale” della città. Sergio Godinho, il famoso cantautore, lo menziona in una delle sue canzoni: ” É terça-feira ea feira da ladra abre hoje às cinco de madrugada “, il mercato apre martedì e sabato a Campo de Santa Clara e per scovarne le chicche è bene andarci all’apertura, la mattina presto.

Creatività, eclettismo, fervore, atmosfere boho si ritrovano invece a LX FactoryAlcântara , uno spazio multifunzionale giovane e vibrante dedicato alle arti contemporanee, dove perdersi in una spirale di studi di design, gallerie, librerie e originali boutique.

Intanto prosegue la riqualificazione del lungomare Baixa e la costruzione del nuovo Terminal Crociere, opera dell’architetto João Luís Carrilho da Graça. Tutto ciò ha permesso a Lisbona di vincere i Wallpaper Design Awards nella categoria Best City nel 2017, sorpassando città come San Francisco e Vienna e di essere inclusa nella lista dei desideri degli appassionati di design di tutto il mondo.
Ufficio stampa:

Sara Cusmà

s.cusma@aigo.it
+39 02 6699 27 241