NUOVI PROGETTI DI SVILUPPO A SAMANA’

Press 11 December 2019

Nuovi investimenti alberghieri e immobiliari arrivano nella penisola di Samanà, la zona a nord est della Repubblica Dominicana, meta prediletta di viaggiatori indipendenti amanti dell’avventura e della natura. La penisola vanta infatti un patrimonio ecologico unico che merita di essere conosciuto dai viaggiatori di tutto il mondo e quindi anche dagli italiani, da sempre frequentatori del sud est dell’isola. Quest’area così autentica inizia ad attrarre anche nuovi investitori privati che hanno dato il via di recente ad importanti investimenti che prevedono la costruzione di nuovi hotel, resort di lusso e residenze immobiliari, il tutto con un’attenzione alla sostenibilità per preservare l’ambiente circostante.

Il primo importante investimento della provincia è Rincon Bay, un progetto di lusso a cura del gruppo Abrisa nel distretto Las Galeras nella baia Rincón, che riguarda la realizzazione di sette nuovi resort di lusso sulla spiaggia, ville e residenze  private, spa, ristoranti e negozi, un campo da golf di 18 buche e infrastrutture sportive. Il progetto darà un impulso alla crescita della penisola e contribuirà al suo sviluppo in modo sostenibile in quanto tutto è regolamentato nel rispetto dell’ambiente naturale. Il secondo importante progetto è Hacienda Samanà Bay, un esclusivo complesso residenziale turistico nella cittadina di Santa Barbara di Samanà che prevede la creazione di circa 200 appartamenti vista mare con servizi quali lounge bar, piscina, ristoranti, palestra, spa, negozi. Il progetto potrà sarà un’esclusiva residenza per i locali che cercano un luogo di pace e un’ottima rendita per investimenti immobiliari.

La provincia di Samanà ha conservato nel tempo la sua vera essenza in quanto i visitatori possono trovare qui la semplicità della vita rurale e il contatto con la popolazione locale. La penisola include inoltre uno dei tratti di costa più affascinanti, con lagune, cascate, villaggi e parchi naturali tra cui Los Haitises, che ospita mangrovie, grotte ornate da disegni rupestri precolombiani, una ricca foresta pluviale, uccelli tropicali multicolore e lamantini. In direzione Las Terrenas, località turistica con splendide spiagge dalle limpide acque e sabbia dorata, da non perdere il Salto del Limòn, una cascata alta più di 30 metri, raggiungibile facendo trekking in un sentiero panoramico immerso in una vegetazione tropicale o a cavallo. Tra le altre attrazioni di Samanà, di grande interesse è l’avvistamento delle megattere tra il 15 gennaio e il 30 marzo, periodo dell’accoppiamento di questa splendida specie, un momento unico che attira numerosi visitatori da tutto il mondo. Per i più avventurosi, invece, lo zipline è perfetto per ammirare dall’alto del cielo le rigogliose foreste tropicali e gli splendidi paesaggi che caratterizzano l’isola, lo snorkeling per scoprire i limpidi fondali e le escursioni in catamarano da Cayo Farola a Cayo Levantado, l’isolotto dalle acque turchesi.

Per i viaggiatori on the road, si suggerisce di raggiungere Samanà con volo di linea dall’Italia (Iberia, KLM..) alla volta della capitale Santo Domingo e raggiungere la penisola di Samanà con auto a noleggio o transfer privato. Per il soggiorno, tra le numerose strutture green, si suggerisce Samana Ecolodge nei pressi del Salto del Limon tra bungalow e suite immerse nella natura, mentre per gli amanti del comfort il boutique hotel The Bannister Hotel, a Puerto Bahia a pochi chilometri da Cayo Levantado, offre un pacchetto comprendente il pernottamento nell’hotel e alcune interessanti esperienze, tra cui l’escursione a largo della baia per osservare le megattere.

Per gli amanti dell’all inclusive, dall’Italia è possibile raggiungere la penisola con un pacchetto del T.O Settemari con soggiorno presso il Club V Samaná, un’offerta di 9 giorni/7 notti in camera doppia, formula all inclusive con voli e trasferimenti. Da gennaio a marzo il prezzo è a partire da euro 1.495 a persona.

Per maggiori informazioni, visitare il sito: https://www.godominicanrepublic.com/it/

Ufficio stampa:

Giulia Cosseddu

g.cosseddu@aigo.it
+39 02 6699 27 223 - mob +39 344 0994 675