Natale al Grand Universe Lucca, Autograph Collection

Press 15 December 2020

Grand Universe Lucca, parte del portfolio di Autograph Collection Hotels by Marriott International, ha aperto i suoi battenti da poco meno di due settimane nel cuore di Lucca ed è perfetto per un soggiorno natalizio all’insegna dell’eccellenza Toscana, immerso nei suoi colori e materiali, con seta, legno e oro che celebrano l’artigianato e la natura locali, e naturalmente con i sapori del posto sapientemente declinati.

L’hotel, situato di fronte all’iconico Teatro del Giglio, è pervaso da un’atmosfera molto legata al territorio e alla musica, da sempre tradizione di Lucca. Un primo assaggio di questa anima musicale si può sperimentare nella Symphony Lounge, uno spazio elegante corredato di pianoforte a coda dove prendere parte ad una signature esperience del Grand Universe Lucca durante la quale il pianista compone un Preludio personalizzato, unico per ogni ospite in base al suo gusto e alla sua personalità, per trasformare un soggiorno memorabile in un vero e proprio brano musicale.

Grand Universe Lucca è un rifugio perfetto per trascorrere le festività di fine anno in totale relax. Gustando i migliori piatti della tradizione toscana, gli ospiti potranno concedersi un momento di benessere immersi nel magnifico panorama della città da ammirare sul rooftop dell’hotel, all’insegna di esperienze esclusive e tipiche toscane, da lezioni private con il mixologist dell’hotel, alle degustazioni nella cantina Eterno da vivere accanto alle antiche mura romane dell’edificio.

Il ristorante Legacy porterà gli ospiti dell’hotel attraverso le prelibatezze culinarie della Toscana, rinomate in tutto il mondo, accompagnandole con vini pregiati e cocktail. Nei giorni delle festività natalizie lo chef Alessandro Manfredini propone un viaggio gastronomico attraverso i sapori della città, con un menu esclusivo abbinato alle migliori etichette delle cantine locali.

Per la cena della Vigilia – 24 dicembre – il menu à la carte si arricchisce di alcune portate tipiche ad integrazione della carta del giorno.

Il pranzo del 25 dicembre è composto da un menu che sapientemente si apre con un flan di cardi e fonduta al tartufo bianco; seguito dai tradizionali agnolotti in brodo di cappone, da risotto Acquerello con piccione, pere e cacao; a seguire capponcello alle castagne, miele e topinambur e per finire tortino tiepido di cioccolato e pere. Chiude il pasto la selezione di bocconcini di panettone e pandoro serviti con crema inglese. Il menu del pranzo natalizio ha un costo di 75 € p.p.  bevande escluse.

La cena della sera di Natale sarà, come di consueto, à la carte.

Il 26 dicembre a pranzo la proposta dello chef prevede invece un’apertura con  burrata, puntarelle e tartare di gambero rosso; una ricca vellutata di ceci con porri croccanti e capesante; seguita da raviolo di castagne, olio nuovo e Parmigiano Vacche Rosse. Si continua con baccalà, carciofi e maionese all’aglio nero per chiudere il pasto con semifreddo agli agrumi e bocconcini di panettone e pandoro serviti con crema al mascarpone. Il menu del pranzo di S. Stefano ha un costo di 65 € p.p.  bevande escluse.

Anche la cena della sera di S. Stefano sarà invece à la carte.

Quale che sia il momento prediletto per assaporare i sapori e le atmosfere di Lucca, durante queste feste, non si può mancare di viverle nella cornice più esclusiva della città,  all’insegna dello stile, della cultura e dell’ambiance toscana.

Ufficio stampa:

Sara Cusmà

s.cusma@aigo.it
+39 02 6699 27 241